I TUTORI NEUROLOGICI NELLA RIABILITAZIONE: IL LORO RUOLO, IMPORTANZA E APPLICAZIONE NELL’ITER RIABILITATIVO

I TUTORI NEUROLOGICI NELLA RIABILITAZIONE: IL LORO RUOLO, IMPORTANZA E APPLICAZIONE NELL’ITER RIABILITATIVO

CODICE EVENTO F202203

Evento patrocinato da:

aito
airm
sito

Diffida dalla concorrenza! Scegli Doceo come garanzia di qualità e serietà. Perché scegliere di seguire il corso con Doceo ECM?

VIDEO SUPPORTO SU PIATTAFORMA FAD: Rivedi con tutta calma i video sulla realizzazione dei tutori mostrati dal docente in aula!

DISPENSE A COLORI: Materiale didattico di alta qualità con dispense rilegate a spirale e totalmente a colori!

MATERIALE TERMOPLASTICO ORFIT©: Materiali termoplastici ultraleggeri a bassa temperatura di attivazione, corredati di velcri, imbottiture, neoprene ed accessori, per la creazione di ortesi e tutori personalizzati!

 

Breve premessa:

Lo Splinting: tale tecnica ha avuto negli ultimi anni un notevole sviluppo ed ha creato un certo interessamento in tutte le branche della riabilitazione.

I tutori riabilitativi hanno una funzione preventiva, correttiva o funzionale, ma possono anche essere utilizzate per “bloccare” temporaneamente un’articolazione per simulare un’artrodesi, o per verificare la disponibilità di un paziente verso l’intervento chirurgico e soprattutto verso l’impegnativo percorso riabilitativo.

Questo corso è indirizzato ai professionisti della riabilitazione che necessitano di migliorare l’efficacia dei loro interventi mediante l’uso di tutori comunemente usati nella riabilitazione della mano e del polso; o a coloro che vogliono approfondire/integrare le proprie competenze in materia.

Il corso permetterà ai partecipanti di provare con mano alcuni materiali termoplastici a bassa temperatura, costruendo 6 tra i tutori riabilitativi più comunemente utilizzati nell’area della riabilitazione neurologica.

  • Sottolineare l’importanza dell’integrazione di tutori personalizzati alla patologia e alla persona per la buona riuscita del progetto riabilitativo.
  • Evidenziare l’essenzialità dell’applicazione di tutori riabilitativi rapidamente e modificarli secondo l’evoluzione della patologia e obiettivi riabilitativi.
  • Apprendimento, da parte dei discenti, delle proprietà dei materiali termoplastici a bassa temperatura, dei principi di costruzione, della classificazione e della nomenclatura dei tutori.
  • Integrazione e rafforzamento delle competenze in ambito di costruzione dei tutori come scopo riabilitativo o come modalità riabilitativa aggiuntiva.
  • Permettere ai partecipanti di provare con mano alcuni materiali termoplastici a bassa temperatura, il gesso sintetico e il neoprene, realizzando 6 tutori riabilitativi per problematiche neurologiche.

Dott. Silvio Tocco, Terapista Occupazionale, C.RI.M.A.S. (PR)

Laureato in Terapia Occupazionale presso la McGill University (Montreal), European Certified Hand Therapist, Italian Certified Hand Therapist. Ad oggi è docente Universitario a Contratto presso il Master in riabilitazione della Mano UNIMORE – Sapienza di Roma. In passato è stato docente presso l’Università del Sacro Cuore e presso L’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia del corso “Insegnamento di Ideazione e Realizzazione di Ortesi e Ausili”. Ha coperto vari ruoli all’interno dei Consigli dell’Associazione Italiana Di Terapia Occupazionale (A.I.T.O.) e dell’Associazione Italiana di Riabilitazione della Mano (A.I.R.M). Ad oggi è Amministratore Unico e Terapista Occupazionale e della Mano presso il Centro Riabilitativo della Mano e Arto Superiore – C.RI.M.A.S. SRL (Parma, Italia).

PROGRAMMA DEL CORSO

8:00 – 8:30 Registrazione partecipanti

8:30 – 11:30 Anatomia neuro-muscolare della mano e del polso con cenni alle deformità legate a lesioni centrali e periferiche dell’arto superiore. (“mano Scimmia”- N. Mediano; “mano benedicente”- N. Ulnare; “mano artiglio”).

11:30 – 11:45 Pausa

11:45 – 13:00 Anatomia neuro-muscolare della mano e del polso con cenni alle deformità legate a lesioni centrali e periferiche dell’arto superiore. (N. Medino/Ulnare; “mano cadente”- N. Radiale; Mano spastica – lesione centrale).

13:00 – 14:00 Pausa pranzo

14:00 – 15:30 Dimostrazione e prova pratica dei partecipanti: tutore funzionale di opposizione pollice (N. Mediano).

15:30 – 15:45 Pausa

15:45 – 17:00 Dimostrazione e prova pratica dei partecipanti: tutore funzionale di opposizione pollice (N. Mediano).

9:00 – 11:30 Dimostrazione e prova pratica dei partecipanti: tutori funzionali di correzione deficit estensione IIFF (N. Mediano/Ulnare).

11:30 – 11:45 Pausa

11:45 – 13:00 Dimostrazione e prova pratica: tutore STATICO dorso-volare dita mano polso per Mano Spatica.

13:00 – 14:00 Pausa pranzo

14:00 – 15:30 Dimostrazione e prova pratica dei partecipanti: tutore funzionale per Mano Cadente (N. Radiale).

15:30 – 15:45 Pausa

15:45 – 17:00 Dimostrazione e prova pratica dei partecipanti: tutore funzionale per Mano Cadente (N. Radiale).

17:00 – 17:30 Chiusura lavori e compilazione questionario ECM.

  • Data

    18 – 19 Giugno 2022

  • Sede

    Cascina Scova Resort, Via Vallone 18 – Pavia

  • Destinatari

    Fisioterapisti, Terapisti Occupazionali, studenti del 3° anno dei rispettivi CDL, medici.

  • Crediti

    22,4 ECM

  • Costo

    380 euro, se ti iscrivi entro il 18 Aprile 2022 il costo sarà di 340 euro

    SOCI AITO 340 euro

    SOCI SITO 340 euro

    SOCI AIRM 340 euro

  • Partecipanti

    Posti disponibili 24

  • Termine iscrizione

    Prorogate al 28 maggio 2022

  • Materiale

    Dispense a colori rilegate, materiale termoplastico di alta qualità, video di supporto in piattaforma doceo-fad.it

Leave a Reply

Your email address will not be published.